Biografia passioni & ambizioni

Roberto Mantovani

Roberto Mantovani (Vigevano, 22 maggio 1984), conosciuto all’estero come Rob Mantovani, è un promoter musicale, produttore discografico ed imprenditore.
Dal 2010 risiede nella provincia di Málaga in Andalusia, Spagna.

È principalmente conosciuto per aver collaborato con Claudio Cecchetto per la realizzazione dei progetti “Cecchetto Festival in internet ” e la piattaforma “Memoring”. Ha inoltre effettuato la promozione radiotelevisiva di importanti nomi dello spettacolo come PFM – Premiata Forneria Marconi, Danilo Amerio, Vittorio Nocenzi e per conto delle major discografiche. Dal 2006 al 2009 ha offerto consulenza ad oltre 100 artisti (italiani e stranieri) ed operatori del settore discografico. Mantiene tutt’ora collaborazioni per il settore internazionale con Sony Music Entertainment España e Latinoamerica, Warner Music Group, ProdulamSmilax Publishing.

Biografia

Roberto Mantovani

Nel 2003 fonda la prima società nel settore informatico che offre servizi multimediali ad artisti ed operatori del mondo dello spettacolo. Nel 2004 affiancherà Valerio Merola in seguito alla partecipazione al reality show “L’Isola dei Famosi” e successivamente al contenitore di intrattenimento pomeridiano “L’Italia sul Due”. Mantovani gestirà la comunicazione e le risorse web, occupandosi di un embrionale “social media marketing”.

Tra il 2005 ed il 2006 offre con le sue aziende servizi di hosting, streaming e gestione per le webradio al produttore Matteo Bonsanto e successivamente al disk jockey Alex Peroni (tutt’ora volto di RTL 102.5). Sarà con quest’ultimo che lancerà la piattaforma di streaming radiofonica “Music Drive” che entrerà infine nel portare Rosso Alice di Telecom Italia.

Compare nei crediti del terzo disco di Daniele Stefani “punto di partenza” come supervisore, ma la sua carriera nel settore artistico italiano inizia nel 2007 quando assieme al talent scout Claudio Cecchetto crea il concorso “Cecchetto Festival in internet” con migliaia di concorrenti dall’Italia e dall’estero.

Alla fine dell’anno uscirà in occasione del venticinquennale del Gioca Jouer, la compilation “Gioca Jouer Superdance Compilation” pubblicata da Universal Music Group, che conterrà il singolo della vincitrice Yudaxis. La copertina del disco sarà realizzata dallo stesso Mantovani.

Nello stesso anno Claudio Cecchetto scoprirà Samuele Dalò (in arte Alphetto Filmaker), un fan dell’artista Max Pezzali, che ha realizzato un videoclip non ufficiale del brano “il meglio” spendendo solo 1 Euro per la produzione. Il video piacerà così tanto al Talent Scout che verrà reso ufficiale e Roberto Mantovani si occuperà della promozione dello stesso. Il giovane regista verrà intervistato così da tutte le emittenti televisive nazionali ed il video sarà trasmesso da MTV Italia e All Music (ora DeeJay TV).

Roberto Mantovani si occuperà, a partire del 2008, di un altro progetto per il gruppo societario di Cecchetto, nascerà così Memoring, il registratore di internet. Mantovani seguirà lo sviluppo fino alla fine del 2009. Nello stesso anno si occuperà anche della realizzazione del “Finley Channel”, la televisione online del gruppo musicale Finley.

Nel 2008 si occupa della promozione del nuovo album della PFM – Premiata Forneria Marconi “PFM canta De André”, nel 2009 accompagnerà la storica band al Festival di Sanremo per esibirsi con Claudio Santamaria e Stefano Accorsi. Nello stesso anno promuoverà per lo stesso editore (Aereostella) gli album “Estremo Occidente” di Vittorio Nocenzi e “Ali digitali” di Danilo Amerio.

Un altro traguardo dell’anno è anche la firma con Sony Music Italy per la promozione della band Matisse, gruppo di cui fanno parte anche Robert e Fabio, duo uscito dal programma televisivo “Amici” di Maria De FilippiRoberto Mantovani riuscirà a far ottenere un grande successo al gruppo, tanto da entrare nel programma MTV TRL. Il 21 Ottobre 2008 Mantovani accompagnerà la Band per esibirsi in diretta nella celebre trasmissione presso gli studi di Piazza del Duomo a Milano.

I successi continuano nel 2009 quando promuoverà “Songwriting & Duets – PART 1“, il nuovo lavoro dell’artista argentina Maria Claire D’Ubaldo, a partire da “Il segreto sta nel ritmo”, versione italo-spagnola della storica hit “The rhythm is magic”, in duetto con Lola Ponce. Nello stesso anno promuoverà anche il disco “Caos Cosmico” di Federico Poggipollini, inseparabile chitarrista di Ligabue.

A partire dall’anno 2010 si trasferisce in Spagna dove collabora con Sony Music Spain per il dipartimento della Catalogna.

L’anno successivo apre la sua prima azienda editoriale Yippee!, per la distribuzione di libri e musica, con sede a Málaga, Spagna. Successivamente finanzierà progetti informatici e per le energie rinnovabili con la società di investimento Mantovani Investments S.L.

Il 2012 sancisce il ritorno nella promozione musicale con il brand RADIO PROMOTER che opererà anche in Spagna con il marchio PROMOTOR MUSICAL.

In Spagna e America Latina si afferma così nel settore delle promozioni musicali e dall’anno 2013 in poi è un successo dopo l’altro. Nella primavera di quest’anno viene infatti contattato dal management dell’artista italiano Lorenzo Piani che richiede l’adattamento in inglese e spagnolo di tre singoli ed eventuali duetti. Verranno così pubblicati i singoli “The Soul” con Nirah, concorrente del reality “Operación Triunfo” , e “Mudar” con María Villalón, vincitrice della prima edizione spagnola di “Factor-X”.

Successivamente stringerà una solida amicizia con la cantante María Villalón che lo inviterà sul palco durante una sua esibizione alla “Feria de Málaga” nella stessa estate, per cantare insieme il brano “casas que no sé de ti” versione in castigliano della canzone “gli ostacoli del cuore” di Elisa Toffoli.

È la stessa estate del successo ottenuto durante la promozione del brano “Nunca digas no” di Natalia, celebre volto televisivo spagnolo uscito dalla prima edizione del reality “Operación Triunfo”, che ottiene anche più di sei milioni di visualizzazioni su YouTube.

Durante il 2013 inizierà inoltre la sua collaborazione con l’associazione benefica “Pozos sin fronteras” che si occupa della costruzione di pozzi di acqua potabile in Marocco, Burkina Faso e Perù. A dicembre uscirà il singolo “tus mejores días” per sostenere l’associazione, nel quale parteciperanno artisti italiani e spagnoli come i JalisseMaría VillalónFabio CintiAndrea Maja, Paolo Miano, i venezuelani Jaba & Black, Alexis & Andrea e molti altri.

Nel 2014 fonda l’etichetta discografica Mantovani Music ed organizza il concorso musicale “Música Málaga” con un importante riscontro mediatico locale.

È anche l’anno del rilancio dell’artista Giovanni Scialpi, ora conosciuto come Shalpy, che con la supervisione di Mantovani e la produzione di Mario Ana, uscirà con i singoli “Come to me” e sucesivamente “if you really want to”. L’artista approderà così l’anno successivo nel cast del reality show “Pechino Express” condotto da Costantino De La Gherardesca su Rai Due. Un successo sarà la sua festa di compleanno al Piper Club di Roma, dove Roberto Mantovani accompagnerà dalla Spagna l’artista María Villalón che canterà in duo con Shalpy i brani “pregherei” e “come to me”.

Il 12 novembre 2014 esce la prima produzione spagnola, il singolo “quien me dará” di Carlos Bravo, nato dalla collaborazione con l’arrangiatore italiano Mario Ana, entra in programmazione su Canal Fiesta, uno dei network più importanti spagnoli. Successivamente verranno prodotti altri artisti emergenti spagnoli come Ivan PelaezFran CaminoToba Gutiérrez e Telescópicos.

Viene inoltre scelto dalla multinazionale informatica americana Oracle per organizzare il concerto Oracle Rocks a Málaga, del quale si organizzeranno le edizioni 2014 e 2015.

Il 2015 si apre con il rilancio di altri artisti famosi negli anni ’80. Promuove il nuovo singolo di Gary Low “báilame así” dopo vent’anni d’assenza dalle scene. In primavera firmerà anche con Miani per il lancio di tre nuovi singoli. Lancia inoltre la piattaforma VENDI MUSICA per la pubblicazione digitale low cost di singoli ed album.

Produrrà anche i singoli di tre drag queen spagnole (Xenon SpainPomela Anderson ed Aylin) per promuovere il turismo a Torremolinos, una delle principali mete gay spagnole. In estate organizzerà anche il Tour in tutti i punti vendita Fnac di Spagna per l’artista Paolo Miano. Sarà l’unico artista indipendente italiano a beneficiare di una visibilità del genere sul territorio iberico.

Dal 2006 al 2009 ha offerto consulenza ad oltre 100 artisti italiani e stranieri. Nel mese di gennaio 2016 inaugura il Mantovani Palace nella zona di Málaga “El Romeral”